2020

30 MAGGIO 2020

SEVESO - ACCADEMIA NAZIONALE DI GINNASTICA ARTISTICA  Dopo una lunga, imprevista chiusura la palestra di via Redipuglia a Seveso ha riaperto i battenti, e sull’impulso di uno dei decreti emessi dal Presidente del Consiglio dei ministri, ha accolto tecnici e ginnasti inseriti nell’organico dell’Accademia Nazionale di ginnastica artistica. Il compito di coordinare le lezioni degli otto ginnasti selezionati dalla Federazione (tra loro il giovane Tommaso Bulla della Sampietrina) è stato affidato a tecnici di provata capacità come Pamela Cauli dell’Ares di Cinisello, Paolo Quarto e Paolo Siviero, entrambi della Sampietrina. Per la società di Seveso presieduta da Michele Quarto, l’apertura dell’Accademia (avrà una durata biennale) è, di fatto, un premio per aver saputo coniugare al meglio la promozione della ginnastica e offrire un servizio tecnicamente e scientificamente valido. “A distanza di due anni dall’avviamento di un Polo Tecnico Federale, siamo riusciti a compiere un ulteriore salto di qualità tanto da ottenere l’assegnazione di un’Accademia Nazionale. Un riconoscimento importante che ha anche lo scopo di orientare l’attività verso una qualificazione tecnica di base e un incremento agonistico al vertice. La Sampietrina ha già fatto tanto in questa direzione che oggi, peraltro, è certificato dalla presenza di una nostra squadra nel campionato di serie A1 di artistica maschile”. Un’Accademia nazionale fiore all’occhiello del movimento sportivo in Seveso? “Per quanto riguarda la Sampietrina sono i fatti a confermarlo grazie all’impegno di Siviero, di mio figlio Paolo e di altri tecnici. Senza trascurare la determinazione di un numero elevato di giovani capaci di conquistare la ribalta in uno sport olimpico per eccellenza che richiede disciplina, forza, elevata mobilità articolare e, soprattutto, allenamenti lunghi e impegnativi. Le improvvisazioni non sono ammesse e certi traguardi si raggiungono solo con la programmazione. – conclude Michele Quarto - Una filosofia di lavoro fortemente voluta da tutti i dirigenti e che ha raggiunto la sua massima espressione nella stagione del “Settantesimo”: già nel 2015 avevamo stabilito alcuni record come la simultanea partecipazione ai campionati federali dalla serie A1 sino alla C2.”    Franco Cantù

 

9 FEBBRAIO 20202 -1^ PROVA SILVER TE

Domenica 9 febbraio a Capriate San Gervasio si è svolta la seconda prova silver per la sezione trampolino elastico. Nella categoria allievi 1^ fascia Francesco Cherubini sale sul gradino più alto del podio conquistando quindi il 1° posto, al suo fianco, sul 2° gradino il compagno Riccardo Oleoni.
Nella categoria allieve 1^ fascia al 4° posto troviamo Evelina Cafaggi.
Nella categoria allieve 2^ fascia Emma Orsi ottiene il 3° posto.
Nella categoria junior 1^ fascia Samuele Cafaggi si classifica al 2° posto.
Nella serie D, con qualche errore di troppo, la Sampietrina si piazza al 3° posto.
Ci attende un grande lavoro, dichiara Ramona Rimoldi responsabile della sezione trampolino, ma l'entusiasmo di questi ragazzi è contagioso, quindi nn ci resta che lavorare!

8 - 9 FEBBRAIO 2020 - 1^ PROVA PROVA CAMPIONATO REGIO ECCELLENZA CSEN

Nella giornata di sabato, per la categoria esordienti, hanno gareggiato: Micol Pogliani, Nicole Basilico, Teodora Arienti e Camilla Bria. Le ginnaste hanno dimostrato grande capacità di concentrazione, nonostante fosse la loro prima esperienza, e hanno fatto una bella gara. Micol si è classificata all'8° posto, Nicole al 10°, Teodora al 15° e Camilla al 17° posto.
Nelle classifiche per attrezzo le ginnaste si sono ben distinte.
Micol Pogliani ha conquistato il bronzo al corpo libero e l'argento al volteggio. Al volteggio in realtà aveva il primo punteggio, ma per regolamento il primo posto è stato attribuito alla ginnasta più giovane.
Nicole Basilico ha ottenuto il bronzo alle parallele, nonostante anche lei avesse il punteggio della seconda classificata, e il 4° posto. al volteggio. Anche in questo caso Nicole avrebbe conquistato la medaglia d'argento ma poichè le prime due erano a pari merito ma per regolamento due ginnaste non possono occupare la stessa posizione hanno quindi occupato i primi due posti della classifica, così facendo le due a pari merito con il 2° punteggio si sono dovute accontentare del 3° e 4° posto; essendo poi Nicole più grande dell'altra ginnasta nonostante il 2° punteggio si è trovata ai piedi del podio. Un vero peccato!
Domenica è stata la volta delle ginnaste categoria minimaster dove Silvia Sartore ha partecipato alla sua prima gara qualificandosi al 5° posto nella classifica generale, mentre nelle classifiche per specialità ha conquistato il 1° posto alla trave, il 2° posto al corpo libero e il 3° posto alle parallele.
Nella categoria master 1 Noemi Finocchio si qualifica al 2° posto in classifica generale, a solo mezzo decimo dalla prima.
Soddisfatte delle prestazioni delle loro ginnaste le allenatrici: Cecilia Biazzi, Marina Krekaleva e Martina Croce.

 

   

 

8 FEBBRAIO 2020 - 1^ PROVA INTERREGIONALE ZONA TECNICA 1 TE

Sabato 8 febbraio si è svolta a Milano la 1^ prova interregionale zona tecnica 1 categoria allievi per la sezione trampolino elastico.

Matilde Cassina, allieva di 1^ fascia, si classifica al 1° posto conquistando il gradino più alto del podio.  
Nella 2^ fascia il 2° posto è per Roberta Radaelli, il 3° posto per Angela Radaelli, Jacopo Silvaroli al 7° posto mentre Gaia Borgonovo si classifica all'8° posto.
Nella categoria sincro le gemelle Angela e Roberta Radaelli conquistano il 1° posto con 2 ottimi esercizi. Questi ottimi risultati fanno capire che la Sampietrina è ormai una realtà anche nella sezione trampolino.
Nella categoria junior Aurora Prata si classifica al 5° posto, Margherita Corbetta al 6°. Nella categoria sincro Aurora e Margherita conquistano il 1° posto.
Complimenti a tutti i ginnasti.

1° FEBBRAIO 2020 - FIRENZE 1^ PROVA SERIE A1

Si conclude la 1ª prova del campionato di serie A a Firenze. I nostri ragazzi concludono al 12° posto. Ce l' hanno messa tutto, qualche errore di troppo, ma il livello della competizione è molto alto e i nostri portacolori hanno dato il meglio. Siamo comunque fieri di loro, hanno dimostrato la voglia di competere per rimanere in questo campionato.
Grazie ragazzi! Testa e cuore sempre!